consulenza psicologica

 

È uno strumento utile per  permettere un processo di definizione dei problemi e d’individuazione d’intervento psicologico più appropriato.

Lo psicologo/psicoterapeuta attraverso tre/quattro incontri circa, ricostruisce la storia personale del cliente, cercando di disegnare nessi e significati che illustrino meglio la prima ipotesi valutativa, circa la natura della problematica portata.
In questa fase, inoltre, si definisce anche l‘obiettivo che s’intende raggiungere.

La consulenza psicologica può essere considerata già  una sorta di primo d’intervento terapeutico nel quale il cliente sperimenta dimensioni di empatia, assenza di giudizio, ascolto, e accoglienza.

Il servizio di consulenza  può essere rivolto sia a singoli clienti (consulenza psicologica individuale), sia a famiglie (consulenza psicologica familiare) che  a coppie (consulenza psicologica di coppia).